Umbria, si dimette presidente Pd travolta da scandali

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Si è dimessa la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini (Pd). L’annuncio è arrivato dopo una lunga riunione nel palazzo che ospita la sede della Giunta, nel centro di Perugia.
Marini è indagata nell’inchiesta della procura di Perugia su alcuni concorsi per assunzioni che sarebbero stati pilotati all’ospedale del capoluogo umbro.

Le dimissioni sono state annunciate con una lettera inviata alla presidente dell’Assemblea legislativa, Donatella Porzi, e resa nota dalla stessa Regione. Marini ha comunicato le sue dimissioni ai sensi dell’art. 64, comma 3, dello Statuto regionale.

Posted by CasaPound Italia Perugia on Monday, April 15, 2019




Lascia un commento