Nigeriano pesta capotreno e manda 3 poliziotti all’ospedale

Condividi!

Ieri, durante i controlli nelle zone limitrofe alla stazione ferroviaria di Frosinone, gli operatori delle volanti sono stati allertati da personale della locale Polizia ferroviaria: un immigrato stava scatenando il caos sul treno della tratta Roma-Frosinone. Sprovvisto di regolare biglietto, aveva più volte aggredito il capotreno.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il nigeriano, 23enne, sprovvisto di documenti e di titolo di viaggio, ha tentato inutilmente la fuga. Raggiunto ha iniziato a dare in escandescenza aggredendo gli agenti che tentavano di identificarlo. Trasferito in Questura, è stato arrestato per minacce e resistenza. Tre gli agenti che sono finiti al Pronto soccorso.




Lascia un commento