Islamici mettono a ferro e fuoco Copenhagen contro ‘blasfemo’

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Copenhagen stile Islamabad. Gang di islamici ha messo a ferro e fuoco la un sobborgo ormai islamico della capitale danese, perché un danese ha ‘dissacrato’ il Corano.

Rasmus Paludan, leader politico e attivista per la libertà di espressione, aveva tenuto una manifestazione in cui ha lanciato in aria il Corano. Questo ha scatenato la guerriglia degli immigrati di seconda e terza generazione: veicoli e arredi incendiati, e 23 arresti.




Lascia un commento