Clandestini rifiutano trasferimento da centro dove venivano torturati dai libici, secondo i nostri giornalisti

Condividi!

I clandestini si rifiutano di essere ricollocati in un nuovo centro, rispetto a quello in cui, secondo i nostri media di distrazione di massa, venivano ‘torturati’. Lo comunica l’Onu:

Quindi, abbiamo dei torturati che si rifiutano di lasciare il luogo dove vengono torturati. Ci prendete per idioti?

Le fake news continuano:




Lascia un commento