10mila Sikh, anche armati di pugnale, invadono Novellara – VIDEO

Condividi!

Come sempre, il problema è nel numero. Qualche immigrato non è un problema, milioni di immigrati è un’invasione. E’ sostituzione etnica.

Novellara, diecimila sikh in processione per la festa del Vaisakhi Vai all'articolo: http://bit.ly/2DamNUa

Posted by Gazzetta di Reggio on Sunday, April 14, 2019

Tutto perché qualcuno preferisce importare masse invece di meccanizzare la mungitura delle mucche.

Se si chiudessero i flussi in ingresso, sarebbero costretti a meccanizzare. Come i latifondisti del Sud. Dando il via ad un processo virtuoso con un salto tecnologico che creerebbe lavori migliori per giovani italiani in quel settore.

C’è poco tempo, Salvini. Non basta, anche se era essenziale, bloccare i barconi. Anche l’immigrazione ‘regolare’ porta allo stesso risultato: la scomparsa di chi siamo. Delle nostre tradizioni e identità, sostituite da quelle dei coloni.

Non possiamo e non vogliamo diventare un allevamento di contribuenti. Siamo e vogliamo continuare ad essere un popolo. Blocca i ricongiungimenti familiari.




Lascia un commento