Macron si piega, Ue chiede fine ostilità in Libia

Condividi!

Alla fine Macron si piega e, almeno ufficialmente, firma la dichiarazione congiunta sulla Libia:

L’Unione Europea e i suoi Stati membri
“chiedono a tutte le parti di cessare
immediatamente tutte le operazioni mi-
litari” nella zona di Tripoli e il ri-
spetto delle “tregue umanitarie chieste
dall’Onu”.

E’ quanto si legge in una dichiarazione
congiunta sulla crisi libica. L’Ue
chiede inoltre ai partner internaziona-
li e regionali di “esercitare la loro
influenza e inviare un messaggio ine-
quivocabile alle parti coinvolte”, e
cioè che “non esiste una soluzione mi-
litare alla crisi, ma solo politica”.




Lascia un commento