Ius Soli, Kyenge: “cittadinanza italiana è diritto di tutti” – VIDEO

Condividi!

Ma guarda te se questa miracolata, arrivata in Italia come clandestina e diventata italiana grazie ad uno sfigato pentitosi fuori tempo massimo, deve venire a dire a noi, italiani da sempre, che l’esserlo non dipende dal sangue, non da chi sono i tuoi padri, ma da una casuale nascita o permanenza sul territorio.




Lascia un commento