La UE approva il bavaglio di internet: sì legge sul ‘copyright’

Condividi!

Il Parlamento UE – totalmente illegittimo – ha approvato le nuove regole sul cosiddetto diritto d’autore. Il via libera all’accordo al bavaglio di internet è passato con 348 sì, 274 no, 36 astenuti.

Le nuove norme sul copyright mirano, ufficialmente, a garantire che diritti e obblighi del diritto d’autore si applichino anche al web. In realtà, renderanno impossibile condividere qualunque cosa sulla rete: è una legge totalmente insensata nell’era digitale.

Si mette così fine “al far west digitale”, commenta l’europresidente Tajani.

In realtà si mette fine alla libertà di internet. O meglio: ci si prova.

L’Italia non recepisca la direttiva Ue. E’ ridicolo che uno Stato sovrano debba piegarsi alla volontà di deputati stranieri eletti da stranieri.




3 pensieri su “La UE approva il bavaglio di internet: sì legge sul ‘copyright’”

  1. Se non si riesce per ostacolo a copyare a destra….copyate a sinistra (Se necessario tappate naso,orecchie e chiudete gli occhi…se proprio vi viene da vomitare,mentre lo fate)

Lascia un commento