Sbarcano 54 clandestini in 24 ore: tutti islamici

Condividi!

Nuovo sbarco di clandestini nel sud Sardegna. Questa mattina 13 algerini sono arrivati sulla spiaggia di Teulada nel territorio del poligono militare. Sono stati rintracciati dai carabinieri, mentre tentavano di allontanarsi. Sono tutti uomini, maggiorenni, in forma. Terminata tutta la procedura di identificazione sono stati trasferiti nel centro di Monastir.

VERIFICA LA NOTIZIA

Mentre nel pomeriggio altri 16 clandestini, stavolta tunisini, sono sbarcati a Lampedusa.

Ieri un veliero con 25 clandestini era approdato a Leuca, in Salento.

Mentre la rotta libica è di fatto chiusa, quelle da Tunisia, Algeria e Turchia continuano a creare problemi. Visto il flusso infinitamente inferiore e gli accordi di rimpatrio, un problema di entità molto più piccola, ma comunque un problema. I primi due sono risolvibili con i rimpatri lampo, che ancora non siamo stati in grado di imporre, anche se i tunisini vengono rimpatriati abbastanza velocemente.

Il flusso dalla Turchia è invece più complesso, perché è impossibile capire da dove arriva il veliero del giorno, problema risolvibile solo con l’affondamento. Una procedura non attuabile in questa fase storica.

Quindi, nulla a che vedere con i barconi carichi di centinaia di clandestini o le navi di ong che ne vomitavano 1.000 alla volta, ma comunque un problema da risolvere.




Un pensiero su “Sbarcano 54 clandestini in 24 ore: tutti islamici”

  1. Un veliero di qua…..un’altro di là…..

    …..domani, altre bagnarole da qualche altra parte…. tanto non sono 1000 al giorno……sono solo 60-80….per tutti gli altri giorni a venire…..

    L’invasione di Mompracem di Salgari……..con Sandokan, costretto alla fine a fuggire su un’altra bagnarola dal suo territorio…….

Lascia un commento