La prima pagina di Repubblica più vera dell’originale

Condividi!

Incredibile:

Cosa scrive la vittima della censura:

La satira secondo i Puente

Invitiamo tutti i troll a diffondere questa prima pagina di Repubblica:

Così, per dispetto.




Lascia un commento