Senegalese: “In nome della Mare Ionio”, Casarini mandante morale

Condividi!

Quando l’altro giorno abbiamo denunciato il reale piano del pregiudicato Casarini dietro l’operazione Mediterranea:

Il piano di Casarini: traghettare immigrati per fare la guerra in piazza

Non immaginavamo che già il giorno dopo, un immigrato africano da lui ispirato, avrebbe dato corpo alla minaccia.

E invece è andata proprio così. Perché ora sappiamo che è stato proprio il caso della nave Mare Jonio “l’episodio scatenante, la goccia che ha fatto traboccare il vaso” della rabbia folle del senegalese Sy che ieri ha tentato di bruciare vivi 51 bambini italiani.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ousseynou Sy, l’autista senegalese, lo ha spiegato nell’interrogatorio davanti al capo del pool dell’ antiterrorismo milanese Alberto Nobili e al pm Luca Poniz.

Sarà per questa violenza verbale?

IL NO GLOBAL PRO IMMIGRAZIONE "NOI SIAMO DIVERSI!"

IL DELIRIO DEL NO GLOBAL PRO IMMIGRAZIONE "NOI SIAMO DIVERSI!"Ecco i patetici propositi di Luca Casarini, ora a guida della nave Ong Mar Ionio con i migranti a bordo, e con una storia passata di violenze di piazza e idee comuniste. Lui lo dice chiaramente: "il popolo non è dalla nostra parte" sui temi dell'immigrazione e per questo si è lanciato in questa vergognosa battaglia esclusivamente ideologica. INDECENTE!

Posted by Silvia Sardone on Tuesday, March 19, 2019

Chiudere le Ong. Sono sobillatori di terroristi. E pensare che domani questi vogliono anche manifestare per ‘aprire i porti’: aprite il cervello, criminali. Smettetela di seminare odio contro i bambini italiani nelle teste di immigrati e fanatici come voi.

Non se vi rendete conto: abbiamo un immigrato africano che tenta di bruciare vivi 51 bambini italiani, dopo la propaganda a tamburo battente di ong e media di distrazione di massa contro i porti chiusi: hanno convinto queste teste vuote che la colpa dei naufragi (crollati ma che loro millantano in aumento) è degli italiani. E ora, questi agiscono.

I mandanti morali di questa tentata strage sono le ong, i media e i politici della sinistra radical chic. Sono le magliette rosse. I giornalisti al caviale. Tutta quella melma antirazzista che affoga la propria frustrazione senile nell’ultima moda ideologica: gli sbarchi.

Ringraziate Dio che quei bambini sono salvi. Altrimenti l’ira dell’arbre magique si sarebbe scatenata su di voi.




11 pensieri su “Senegalese: “In nome della Mare Ionio”, Casarini mandante morale”

  1. …… l’ira dell’arbre magique si sarebbe scatenata su di voi….

    Ne siete davvero certi VOX?…..questi qui, sono sicuramente corsi a mettersi in fila per allinearsi alla scientifica ”vaccinazione” (con tutto quello che ne deriva)….per mandare i loro figli a ”scuole” che impongono idiozie spesso anche a scopo di pericoloso indottrinamento antisociale…..e fare quindi il volere imposto calpestando i più elementari diritti umani….a cominciare dall’inviolabilità corporale….dando quindi già una volta in pasto i propri figli a questi fanatici psicopatici……

    …..e poi….l’arbre magique che nominate….è più che probabilmente al gusto ”mela marcia”.

    1. Nel cassetto tengo la mazza da baseball e alla porta invece di un ferro di cavallo ho appeso una mannaia. Di fianco ci sono un’ascia e pale/badili. Benvenuti al ranch “Il mulino della pace”.

  2. …Capisco….

    …niente a che fare con quelli della ”Barilla”…..e il suo ”culino bianco”…..

    ….Deve essere davvero un bel ranch ….complimenti…..
    ….la pace immagino che per chi insiste a rompertele…..sarà di tipo ”eterno”……se così è ….hai tutta la mia approvazione.

    1. Per me i mulini della pace sono quelli con le quattro braccine, non so se hai presente, quelli che girano verso destra e che spesso ho visto su bandiere del periodo 1933-1945. Murato sui quattro lati. Aggiungo che per questioni lavorative assumo solo energumeni con un determinato patrimonio genetico e possibilmente famiglia.

  3. Io invece giro con una maglietta bianca con su scritto ” BRENTON TARRANT FOREVER”… Però il cazzo non me lo rompe mai nessuno… Eppure la guardano tutti (e diversi ammiccano un sorrisino…)

  4. Stiamo freschi ml76……questi non vogliono liberare Taranto dall’italsider che da anni avvelena e incancrenisce loro e i loro figli……

    …..e tu vorresti che liberino Tarrant…..si fà prima a produrne altri di tarrantminator….in catena di montaggio da skynet…

Lascia un commento