Terrore bus, ragazzini ammanettati: “Vi uccido per colpa di Salvini”

Condividi!

Li ha ammanettati e minacciati col coltello: “I migranti muoiono per colpa di Salvini”

Ancora drammatici particolari sulla tentata strage di questa mattina.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Ci ha ammanettati e ci minacciava. Diceva che se ci muovevamo, versava la benzina e accendeva il fuoco. Continuava a dire che le persone in Africa muoiono e la colpa è di Di Maio e di Salvini. Poi i carabinieri ci hanno salvati”. Questo è il racconto di una ragazzina che era sul bus sequestrato da Ousseynou Sy a Crema e poi dato alle fiamme a San Donato.

Ecco dove porta la propaganda dei media e dei politici di sinistra: seminano odio, poi i loro sgherri neri tentano di bruciare ragazzini italiani.

Voleva bruciarli tutti:

Senegalese voleva bruciarli tutti, salvati da carabinieri – VIDEO

È in corso la perquisizione della casa a Crema di Ousseynou Sy, il senegalese che ha sequestrato e dato fuoco a un pullman con 51 studenti delle scuole medie. Nell’appartamento, dove l’uomo viveva da solo, sono arrivati i Carabinieri che stanno indagando sulla sua vita e stanno cercando di capire le cause del suo gesto. L’africano è accusato di tentata strage e sequestro di persona.

L’africano, sposato e poi separato con un donna italiana (troia), con due figli di 12 e 18 anni, aveva “qualche precedente del 2007 e del 2011 al momento non ci risultano precedenti specifici di questa matrice”. Aveva “solo” violentato dei minori.

Siamo in guerra. E l’esercito nemico vive tra noi. Porta i nostri figli e fratelli a scuola!

Terrorismo umanitario: fan delle Ong voleva bruciare ragazzini italiani




3 pensieri su “Terrore bus, ragazzini ammanettati: “Vi uccido per colpa di Salvini””

  1. Chi ha senno….si regoli….

    ragazzini….minori e minorati compresi…..io mi sono rotto di commentare a caproni irrecuperabili……

    quello che mi interessa….è non trovarmeli dietro la porta quando esco…..e che non incrocino mai nemmeno per svista, il mio cammino……

    Chi ancora non vuol comprendere….vada a farsi FOTTERE.

  2. questo è il risultato delle immonde teste di cazzo dei beobunisti, ci hanno portato in casa delinquenti d’ogni genere !!! Inoltre altre teste di cazzo hanno permesso ad un pregiudicato per abusi su minori di guiodare un pulmann di ragazzini !! CHE PAESE DI MERDA !!

  3. Il fatto è gravissimo, ma purtroppo non convincerà le teste dei cittadini a dire “No all’immigrazione afroislamica”. Il lavaggio del cervello fatto dai mass media liberalprogressisti su di loro è stato tale che alla fine se ne scorderanno.

Lascia un commento