Da fuoco a bus con 51 bambini, Salvini toglie cittadinanza a senegalese

Condividi!

Il Viminale è al lavoro per togliere la cittadinanza italiana al senegalese che ha dirottato e bruciato il pullman a San Donato Milanese.

“I pm – spiega il ministero – hanno parlato di ipotesi terrorismo ‘perché ha creato panico’. L’eventualità di togliere la cittadinanza è contemplata dal Decreto sicurezza. Il ministro dell’Interno Matteo Salvini segue direttamente la vicenda”.

Ma, soprattutto, è urgente tornare allo ius sanguinis.




Lascia un commento