Sempre più europei fuggono dalla società multietnica

Condividi!

La situazione è talmente caotica in Europa occidentale, dopo la grande ondata di immigrati afroislamici, che sempre più cittadini stanno pensando di trasferirsi nell’intatta Europa orientale. E’ paradossale: ma è come se decenni di comunismo abbiano preservato l’omogeneità etnica a differenza di quanto ha fatto il consumismo da noi.

E’ il caso, ad esempio, di una famiglia tedesca, i Bergfeld, che l’anno scorso fecero richiesta di asilo presso l’Ambasciata russa in Lettonia

Germania, tribunali speciali contro commenti su Internet

“Al dipartimento consolare dell’ambasciata russa in Lettonia la famiglia Bergfeld ha fatto richiesta di Asilo. Hanno chiesto la possibilità di ottenere asilo nella Federazione Russa. La famiglia ha ricevuto spiegazioni adeguate circa le norme della legislazione russa in vigore per la procedura”, rispose il servizio stampa dell’ambasciata confermando la notizia che da alcuni giorni circolava sui media.

Ragazzina sgozzata da profugo, marcia di protesta in Germania – VIDEO

In precedenza, i giornali avevano riferito che l’ex ufficiale della Bundeswehr (esercito tedesco), Marcus Bergfeld, e sua moglie Sonia, avevano chiesto asilo politico alla Russia per se stessi e i loro figli. Secondo Markus, in patria, lui e i suoi vengono perseguitati in quanto tedeschi.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ormai i casi si moltiplicano di cittadini dell’Europa occidentale in fuga dalla società multietnica. Un altro caso (foto in alto), riguardava un’altra famiglia tedesca:

Famiglia tedesca fugge in Russia e chiede Asilo: “Germania allo sbando”

Ma anche una donna svedese, nata e cresciuta in Svezia, in fuga nel paese della madre, l’Ungheria, perché il suo paese di nascita è diventato un inferno multirazziale fuori controllo. Dove è impossibile uscire sole in intere zone della capitale Stoccolma e di altre città:

Quello che descrive la donna è un vero e proprio incubo con infermiere regolarmente molestate tanto da dovere lasciare il lavoro.

Nel video descrive poi il totale embargo informativo sulla reale situazione svedese. Con i giornali e le televisioni che nascondono la verità.

Ma non sono solo gli europei. Anche gli immigrati fuggono da loro stessi:

Nuovi inglesi chiedono ‘asilo’ in Somalia: “Londra troppo pericolosa”

Una città dove si vuole vivere solo da giovanissimi:

Appena si fa sul serio si fugge.

E’ una situazione tragica e comica al tempo stesso.




Un pensiero su “Sempre più europei fuggono dalla società multietnica”

Lascia un commento