Nigeriano attacca donna in auto, con pietre distrugge parabrezza

Condividi!

Stazione Tiburtina: uomo lancia sasso contro auto al parcheggio di viale Spinelli

I fatti sono accaduti nella mattinata di ieri, 17 marzo. Qui la donna, una 34enne, si è vista scagliare contro un sasso da un uomo, con la pietra che le ha poi infranto il parabrezza. Dei veri e propri momenti di terrore quelli vissuti dall’automobilista.

VERIFICA LA NOTIZIA
E’ una vera e propria emergenza nigeriani.

Ha tirato un sasso contro un’auto e poi ha cercato di aggredire la conducente, una donna terrorizzata.

E’ accaduto ieri: l’africano prima ha lanciato la grossa pietra infrangendo il parabrezza della macchina, poi ha aggredito la conducente.

Il 26enne nigeriano, con regolare permesso di soggiorno (umanitario molto probabilmente), è stato arrestato dai carabinieri della stazione Nomentana per danneggiamento aggravato e tentate lesioni aggravate.

La giovane donna, 34enne, stava facendo manovra per parcheggiare.

I carabinieri, allertati dal 112, hanno bloccato il 26enne che dava in escandescenze, inveiva contro la donna, tentando di aggredirla. L’arrestato, che non pare abbia agito senza un motivo preciso, è stato portato e trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Siamo circondati da folli arrivati sui barconi. Ormai siamo come in Sudafrica (foto in alto).




Un pensiero su “Nigeriano attacca donna in auto, con pietre distrugge parabrezza”

  1. Ma quale escandescenza…..

    ….questi ancora non sospettano a che incandescenza sulle braci vogliamo portarli….appena si presenterà il momento….

    …vedremo quanto ”ardore” avranno in quel momento questi porci incatramati….e quante kilocalorie entropiche riusciranno a procurare intrisi anche di catrame come sono….

    VOX…cancellate su richiesta di terzisinistri anche questa…..in modo ci si possa rendere conto della vostra libertà d’informazione e pensiero….e se quindi si è indesiderati su questo sito…..

Lascia un commento