Salvini a marocchino: “Torna a casa tua”

Condividi!

Sull’ennesima vicenda che segnala il successo dell’integrazione:

Vuole vivere come un’italiana, islamico investe la figlia

Interviene nuovamente Salvini.

“Se pensi che qui si torna indietro sulla libertà delle donne, torna al tuo paese”: così il vicepremier, Matteo Salvini, stamani, da Melfi, dove è impegnato nella campagna elettorale per la Regione, si è rivolto idealmente al padre che, in Piemonte, ha tentato di investire la figlia che voleva vivere all’occidentale.

“Qui sulla libertà delle donne di vestirsi come vogliono, con la gonna o la minigonna, non si torna indietro”, ha aggiunto Salvini.

Ma perché continuare a farli entrare? Perché non abrogare i ricongiungimenti familiari, che portano in Italia, ogni anno, oltre 200mila di questi personaggi?

Salvini avvisa islamici: “Qui donne hanno diritti” – VIDEO




Lascia un commento