Profugo di 17 anni strangola e stupra ragazza per strada

Condividi!

Il profugo, un presunto minore di 17 anni, ha bloccato la ventenne per strada, nella città francese di Nantes, esigendo dei soldi con fare minaccioso e puntandole il coltello alla gola. La ragazza gli ha offerto la carta di credito per salvarsi, ma lui ha rifiutato e l’ha prima strangolata fino a farle perdere i sensi e poi stuprata.

VERIFICA LA NOTIZIA

La giovane lo ha riconosciuto giorni dopo per strada e l’immigrato è stato poi arrestato in un centro di accoglienza della città.

Il prelievo del DNA ha confermato.




Lascia un commento