Senegalese pesta ogni giorno la “compagna” italiana

Condividi!

I ghisa hanno arrestato a Milano un 27enne pregiudicato senegalese, tossicodipendente e alcolista, senza fissa dimora.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’immigrato è accusato di maltrattamenti e lesioni nei confronti della compagna.

La donna, una 34enne italiana, anche lei senza fissa dimora, tossicodipendente e alcolista, è stata picchiata per più di un anno, ogni giorno.

L’integrazione ‘funziona’ solo ai livelli più infimi della società.

Se prima chi si perdeva poteva avere una possibilità di risalire la china. Oggi incontra ‘loro’: e non risale più.




Un pensiero su “Senegalese pesta ogni giorno la “compagna” italiana”

  1. E FA BENE! TUTTE LE SUCCHIACAZZI NERI DEVONO ESSERE PESTATE A SANGUE! E QUANDO CHIAMANO LA POLIZIA QUEST’ULTIMA DOVREBBE RISPONDERE: ”Cara signora, se ha preferito i cannelloni esotici SONO CAZZI SUOI!”

Lascia un commento