Profugo arrestato 4 volte in 5 mesi per spaccio

Condividi!

Abdel Aziz Kamara, trentarenne profugo del Gambia, dallo scorso ottobre è stato arrestato quattro volte. Sempre per spaccio di droga a Padova.

Questo giovedì è scattato il suo quinto arresto.

Notato mentre cedeva una dose a un cliente, è stato perquisito e scoperto con addosso altra droga. E’ stato così di nuovo arrestato con l’accusa di detenzione a fini di spaccio.

A fine ottobre era stato prima denunciato e poi arrestato in meno di due giorni. Poche settimane prima era già stato ammanettato e in tutti i tre casi stava spacciando droga a ragazzini.

Condannato a sei mesi con pena sospesa e in Italia con un permesso umanitario, è tornato libero.

Il 30 novembre il terzo arresto, poi ieri il quarto.

Cosa deve fare un cazzo di profugo per essere rispedito a casa propria?

Se qualcuno poi inizierà a sparare agli spacciatori africani, non piangete, sarà il risultato di anni di sbarchi indiscriminati e leggi demenziali.




Un pensiero su “Profugo arrestato 4 volte in 5 mesi per spaccio”

Lascia un commento