La gioventù hitleriana protesta contro il clima al ritmo di Bella Ciao

Condividi!

Oggi una parte degli studenti protesta in tutto il mondo contro i cambiamenti climatici e il presunto riscaldamento globale, cervelli all’ammasso, la vera gioventù hitleriana:

E l’inno della protesta è Bella Ciao, che è la base musicale di “Do it now. Sing for the climate”, inno che da quasi sette anni accompagna le manifestazioni ambientaliste organizzate dalla finanza d’alto bordo con l’utilizzo di marionette con le treccine.

E’ tipico delle teste vuote protestare contro una falsa emergenza mentre una vera incombe. Ci stanno sostituendo, e loro, che vivranno questa sostituzione sulla loro pelle più di tutti, protestano perché non piove.

I cambiamenti climatici sono dettati dall’attività solare. E anche se vi fosse una ragione antropica, questa sarebbe ‘cinese’: andate a protestare a Pechino.

Intanto:

Anche:

#Scienza: le foreste sono aumentate e il riscaldamento globale c'è sempre stato #ambientalismo #deforestazione #clima #Greta #IlPrimatoN

Posted by Il Primato Nazionale on Friday, March 15, 2019




Un pensiero su “La gioventù hitleriana protesta contro il clima al ritmo di Bella Ciao”

Lascia un commento