Un esercito di 30mila immigrati che spacciano

Condividi!

E questi sono solo quelli arrestati o denunciati mentre lo facevano, pensate a quanti sono in totale.

Ogni giorno in Italia sono circa duecento gli arresti condotti dalle forze dell’ordine per reati connessi alla droga.

VERIFICA LA NOTIZIA

Secondo i dati comunicati dal Ministero dell’Interno, nel 2018 gli arrestati e i denunciati per tali reati sono stati di 71.701, di cui ben 29.463 stranieri.

Se tenete conto che la maggior parte degli italiani sono denunciati per possesso, capirete che lo spaccio di droga è in mano a bande di stranieri. Soprattutto alla mafia nigeriana, che ringrazia chi l’ha traghettata in Italia dalla Libia.

In media, due su tre vengono scarcerati, tornando così a spacciare in piena libertà.

Il tutto grazie alle pene ridotte del decreto Svuotacarceri.

Domanda: perché non prevedere l’espulsione immediata per gli immigrati che spacciano? Solo nel 2018 ci saremmo liberati di 30mila di queste merde.

In alternativa, c’è sempre il metodo Duterte. Ma è un tantino più sanguinoso.




Un pensiero su “Un esercito di 30mila immigrati che spacciano”

Lascia un commento