Rom pestano italiano: gli sfondano il timpano

Condividi!

Dopo settimane di indagini, i militari hanno denunciato in stato di libertà tre zingari, F. H., 25 anni, C.H., 20 anni e P.K.,31 anni, tutti con precedenti per lesioni dolose aggravate in concorso.

VERIFICA LA NOTIZIA

Nella serata del 23 febbraio, all’interno di un locale del Vicentino, i tre hanno aggredito diversi clienti, tra cui anche alcuni minorenni. Una delle vittime, un ventitreenne residente a Valli del Pasubio, è stato ricoverato presso l’ospedale: 30 giorni per “ampia perforazione membrana timpanica sinistra”.

L’individuazione dei colpevoli è avvenuta tramite lo studio dei filmati di registrazione, nonché l’ascolto dei testimoni presenti al momento dell’aggressione.




2 pensieri su “Rom pestano italiano: gli sfondano il timpano”

Lascia un commento