Cittadini arrestano profugo che spaccia sotto casa loro

Condividi!

Sono stati i cittadini a segnalarlo con l’applicazione YouPol. Un profugo 24enne del Gambia, con un permesso di soggiorno umanitario in fase di rinnovo e precedenti di polizia specifici, è stato arrestato per spaccio.

VERIFICA LA NOTIZIA

Come, anche solo possa chiedere il rinnovo uno spacciatore, è cosa che solo la Cassazione e altri magistrati rossi possono concepire. E’ tempo di depotenziare la magistratura rispetto all’immigrazione: che va militarizzata. In tutti i suoi aspetti.

Gli agenti della Squadra mobile lo ha bloccato dopo averlo visto cedere un involucro a un ragazzo che gli si è avvicinato in bicicletta e gli ha dato una banconota da 5 euro. Era un grammo e mezzo di hashish. Addosso ne aveva un altro grammo.

Pensate, grazie ai barconi la droga è diventata low-cost e diffusa in modo capillare. Grazie PD. Grazie Ong. Grazie Cassazione.




Un pensiero su “Cittadini arrestano profugo che spaccia sotto casa loro”

Lascia un commento