I 90mila profughi falsi del PD: sottratti 2,5 miliardi di euro ai contribuenti

Condividi!

Oggi la notizia che le concessioni della protezione umanitaria, quella di Oseghale, sono crollate al 2%:

Salvini caccia i finti profughi: è crollo permessi umanitari

Questo significa che tutti quelli a cui il PD ha concesso negli anni questo tipo di asilo fittizio, esistente solo in Italia, erano in realtà finti profughi.

Ecco quanti sono e quanto ci sono costati:

In pratica, quello che è avvenuto in questi anni di governi PD è una grande mangiatoia: il partito PD traghettava immigrati clandestini e poi li trasformava in profughi (nigeriani) attraverso una fasulla ‘protezione umanitaria’, in questo modo le Coop vicine allo stesso partito (spesso gestite da ex o attuali membri dello stesso partito) incassavano cifre da capogiro.

In pratica, 90mila clandestini sono stati fatti diventare ‘profughi’ per foraggiare le coop di partito,

Il PD deve ai contribuenti italiani 2,5 miliardi di euro.

Come effetto collaterale di questo traffico, ci troviamo ora la mafia nigeriana per le strade.




2 pensieri su “I 90mila profughi falsi del PD: sottratti 2,5 miliardi di euro ai contribuenti”

  1. Già….e i loro succhiacazzi in divisa…..scattano sull’attenti alla sola loro vista.

    ….per poi frignare con noialtri, quando sono rosicchiati loro e la loro ridicola divisa da ”playmobil”….lamentandosi di rischiare la vita per il ”bene” del loro paese…..che li paga pure….

    …..ma sono più che certo che se dovesse scoppiare (fantasie mie)…una rivolta in questa burla di paese……imiterebbero senza esitazione i loro ” colleghi ” francesi.

Lascia un commento