Pugni a bimbo che non si lascia rapinare

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Il piccolo, ha denunciato la mamma ai carabinieri, stava tornando a casa dall’oratorio quando un immigrato, il volto coperto da una maschera di carnevale, lo ha bloccato e minacciato con un coltello: esigeva denaro.

Quando il bambino gli ha risposto che non ne aveva, il rapinatore gli ha dato un pugno al volto e poi è fuggito.

L’11enne è stato portato al pronto soccorso a Varese, dove è stato medicato.

E’ accaduto ieri sera ad Arcisate (Varese).




Lascia un commento