Niente sbarchi, niente più migranti da ospitare: centro di accoglienza chiude

Condividi!

Non ci sono più sbarchi, chiude il centro di accoglienza per sedicenti profughi. Succede a Lucca, succede in tutta Italia. Il centro in questione è quello di via delle Tagliate: questa settimana anche gli ultimi richiedenti asilo hanno lasciato lo stabile.

VERIFICA LA NOTIZIA

I porti chiusi stanno mettendo in ginocchio il business.

Dice il prefetto: “La drastica riduzione degli sbarchi ha consentito di raggiungere l’obbiettivo che ho perseguito fin dal mio insediamento ovvero ridimensionare il Centro delle Tagliate fino ad arrivare al completo svuotamento e quindi alla chiusura, come richiesto dal Comune. Da alcuni mesi la Prefettura è impegnata al riequilibrio delle presenze dei migranti nei Comuni nonché ad elevare il livello qualitativo dell’accoglienza attraverso l’intensificazione dei sopralluoghi presso i “Centri di Accoglienza Straordinaria”, a cura di appositi team istituiti nell’ambito dell’Ufficio. Attualmente sono presenti 894 richiedenti asilo alloggiati in 95 strutture”. Troppo.

C’è un unico numero giusto: zero.




Un pensiero su “Niente sbarchi, niente più migranti da ospitare: centro di accoglienza chiude”

  1. Ma con tutti i soldi che risparmiamo e che risparmieremo nei prossimi anni con la chiusura dei centri di accoglienza, non ci salta fuori la Torino Lione a costo zero?

Lascia un commento