Venditti sta con Salvini: “ha agito per interesse nazionale”

Condividi!

Antonello Venditti, in un’intervista, si schiera con Salvini: “parla il linguaggio dell’epoca in cui vive. Lui muta. Mette una felpa della Polizia e diventa poliziotto. Ha una capacità di immedesimazione fenomenale”.

VERIFICA LA NOTIZIA

E sul caso Diciotti: “Salvini ha agito in nome di un superiore interesse nazionale, l’hanno capito tutti. Tutta Europa. In Italia invece siamo alla Procura X che manda un avviso di garanzia e in questa confusione di linguaggio e di poteri, alla fine, le ragioni di chi grida allo scandalo sono deboli, perdenti, inutili. Vuoi smontare un governo per l’alzata di scudi di una Procura? Dove pensi di andare?”.




Lascia un commento