Parcheggiatori africani aggrediscono militari: in tasca 160 euro in monetine

Condividi!

Carabinieri aggrediti da un gruppo di parcheggiatori abusivi africani in un parcheggio di Soverato.

VERIFICA LA NOTIZIA

Gli extracomunitari erano intenti ad esigere denaro dagli automobilisti.

I militari sono stati spintonati violentemente dagli immigrati che poi si sono dati alla fuga, prima di essere rintracciati nei pressi della stazione ferroviaria.

Dopo diversi tentativi di divincolarsi per sottrarsi al controllo, sono stati bloccati e portati dentro.

Sono John Miracle, 20enne, e Osuolale Abdulaziz, 21enne, domiciliati rispettivamente in Roccella Jonica e Catanzaro.

La successiva perquisizione personale, ha consentito di rinvenire e sequestrare 160 € in banconote e monete di vario taglio, provento dell’esercizio abusivo dell’attività di parcheggiatore.

Questi in poche ore della mattina con il loro taglieggiamento avevano già fatto 160 euro di incassi. Esentasse. Significa che in un giorno incassano 160 euro a testa. Quasi 5mila euro al mese!




Lascia un commento