Italiano sgozzato da africano: non fa notizia

Condividi!

Ci sfracassano le palle con bambini dietro la lavagna e africani che denunciano discriminazioni mai subite, ma lo sgozzamento di un ragazzo italiano non fa notizia.

Due giorni fa un immigrato africano ha sgozzato un giovane italiano a Torino. Secondo gli investigatori è un folle che colpisce a caso.

Italiano sgozzato a Torino: è caccia a immigrato nordafricano

La notizia è praticamente esistente solo a livello locale. Ripetiamo: un ragazzo viene sgozzato mentre va a lavorare, cammina metri in cerca d’aiuto fino a crollare davanti all’auto di un uomo, ma i media non ne parlano.

Eppure, la scorsa estate, proprio nel Torinese, di un uovo sodo lanciato contro una ragazza, i media parlarono giorni e giorni. Inventandosi inizialmente, per drammatizzare la vicenda che invece era tragicomica, una sorta di pestaggio razzista:

Daisy Osakue, la notizia del pestaggio era una fake news

In cosa sono differenti Stefano e Daisy? A parte il fatto che lei era figlia di un piccolo boss della mafia nigeriana, lui era italiano, lei è nera.

Se una goliardia come il lancio di un uovo diventa notizia del giorno per una settimana, mentre uno sgozzamento non merita nemmeno un servizio in televisione, significa una sola cosa: i giornalisti sono dei pezzi di merda venduti.




2 pensieri su “Italiano sgozzato da africano: non fa notizia”

  1. I giornalisti sono dei pezzi di merda venduti: e l’avete capito adesso? Scrivono quello che gli dicono di scrivere. Sono pagati per quello. Lo stesso i giornalisti. Più che informazione fanno show.
    Il fatto è che ci sono ancora troppe persone che gli danno credito. Persino laureate.
    Ecco perché ritengo questo paese irreformabile.

Lascia un commento