Anche Jasmine Trinca “apre i porti”

Condividi!

Nella puntata di ieri di ‘Otto e mezzo’ su La7 è intervenuta addirittura l’attrice Jasmine Trinca, a parte gettare fango sul Movimento 5 Stelle: “Non mi riconosco minimamente in nessuna delle cose che il M5S sta dicendo ora, Di Maio non mi piace come figura carismatica. In generale in questa fase tutta l’azione del Governo è più distruttiva che costruttiva, è più per impedire una serie di cose e anche contro una serie di diritti che erano stati dati per acquisiti e certi, piuttosto che a dare una linea”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ha ovviamente voluto dire la sua sull’immigrazione: “Su questo tema anche la Santa Sede critica Salvini. Emma Marrone ha ragione. L’idea che chi fa l’artista non si possa esprimere sui temi civili è sbagliata. Noi partecipiamo alla cultura di questo paese. Io vivo quel che faccio anche come un tentativo di trasformazione culturale”.

Ma infatti, sei e siete libere di dire quello che volete. Tanto non ce ne frega un cazzo. Infatti ci siamo stupiti della reazione seguita alle parole della Marrone, come se qualcuno potesse cambiare idea per quello che dice una soubrette.

E’ comunque interessante come questi ‘ribelli’ di sinistra siano diventati una sorta di scendiletto della ‘Santa Sede’: ribelli de che?

Molto meglio Italo X:




2 pensieri su “Anche Jasmine Trinca “apre i porti””

  1. In vita mia….mai speso anche un solo centesimo…nemmeno per andare a vedere i Pink Floyd……o comprare i loro lavori artistici…qualcosa negli anni 70 per qualche LP….ma dopo l’avvento del PC…..se dipendevano da me…..avrebbero cambiato mestiere.

    E ora….queste cagolette di topi di fogna….assolutamente sconosciuti e molto meno che mediocri….che prendono qualche soldo dai loro padroni e ammaestratori…..sono convinti di far presa ……ma forse parzialmente mi sbaglio, su queste ultimissime generazioni di ”galinimus”….già nati scemi da genitori scemi e ora pergiunta gonfi di ”droga” obbligatoria governativa e radiazioni elettromagnetiche rincoglionenti derivati dalla protesi a tasti, elettronica, e sempre di ultimissima generazione nella mano destra ….qualche cagarella di risultato riusciranno certo ad ottenerla…

  2. Il pubblico di questi tizi e tizie – quando c’è – è composto da tutti soggetti ‘copia e incolla’ che non avendo alcuna personalità propria credono di costruirsela scimmiottando bovinamente chi, per le amebe, ‘fa tendenza’.
    Socialmente massa amorfa.

Lascia un commento