Nigeriano spacca testa a passante e poi frattura 2 costole a poliziotto

Condividi!

Ha colpito con un sanpietrino alla testa e alla schiena un passante, ferendolo in modo grave ma non mortale, che aveva osato rimproverarlo perché stava danneggiando un cartello della fermata del bus nei pressi della stazione di Alessandria.

VERIFICA LA NOTIZIA

Non contento, ha poi proseguito nei suoi vandalismi e si è scagliato contro gli agenti della polizia ferroviaria intervenuti: un poliziotto ha riportato la frattura di due costole e un altro la lussazione della spalla sinistra.

Protagonista degli episodi, avvenuti davanti alla stazione di Alessandria, un nigeriano di 25 anni, irregolare in Italia: è stato arrestato. Probabilmente un ex profugo con permesso del PD scaduto.




Lascia un commento