Ancora violenza nigeriani a Ferrara, carabinieri pestati

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Ancora violenze nigeriana a Ferrara, nello stesso quartiere della guerriglia multietnica di alcune sere fa:

Notte di guerriglia a Ferrara: Nigeriani assaltano militari, cassonetti rovesciati

I carabinieri di Ferrara in zona Gad, nella giornata di venerdì, hanno arrestato tre nigeriani, che hanno reagito aggredendo i militari ferendone uno.

Arrestati due nigeriani – il 27enne G.J. e il 28enne A.I., entrambi in Italia senza fissa dimora – che per eludere un controllo in viale Po hanno opposto resistenza colpendo i carabinieri con calci e gomitate.

Inevitabile per loro l’arresto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

I due arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati trattenuti presso camere di sicurezza del Comando Provinciale, in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Sempre in zona Gad, i militari del Nucleo Radiomobile hanno inoltre arrestato, nella flagranza del reato di “violazione della misura della sorveglianza speciale con l’obbligo di dimora”, il 34enne marocchino B.M., pregiudicato, che risultava essere sottoposto alla misura emessa nel mese di febbraio dello scorso anno dal Tribunale di Bologna. L’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa della direttissima.

Urge una bonifica militare delle nostre città.




Lascia un commento