“Somali pigri”, tribunale svedese condanna pensionato per ‘razzismo’

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Un tribunale svedese ha condannato un uomo di 70 anni per “incitamento all’odio”: aveva scritto sui social media che i somali sono pigri e non lavorano, commentando la notizia che 4 somali su 5 residenti in Svezia sono mantenuti con sussidi pubblici.

C’erano una volta i Vichinghi. Tutta Europa si sta trasformando in un bizzarro gulag multiculturale.




Lascia un commento