Ad Ancona profugo stupra 15 volte ragazza, Sindaco: “Salvini semina odio contro immigrati” – VIDEO

Condividi!

Oggi la notizia della ragazza stuprata 15 volte da un ‘profugo’ nigeriano ad Ancona:

Ancona, stuprata 15 volte dal profugo nigeriano

Profugo con il permesso umanitario ora abrogato dal decreto Salvini.

Stasera, il sindaco di quella città, invece di andare affanculo, si presenta in televisione su telemigranti (ex La7) e se la prende col razzismo di Salvini:

Perché in Italia, come saprete, c’è un’emergenza razzismo. Ricorderete il drammatico lancio dell’uovo sodo contro la figlia di un boss della mafia nigeriana a Torino e ora il tragico caso del piccolo africano messo dietro la lavagna a Foligno.

Ma davvero credono che un italiano semi-senziente sia interessato o allarmato da queste sciocchezze montate da media senza vergogna?

In quale Paese, nel giorno in cui si conferma la notizia di un profugo che ha stuprato 15 volte una ragazza, la NOTIZIA è un africano messo dietro la lavagna e l’emergenza razzismo? Un Paese dove i giornalisti sono disonesti, incapaci e leccaculo del potere finanziario e globalista.




Un pensiero su “Ad Ancona profugo stupra 15 volte ragazza, Sindaco: “Salvini semina odio contro immigrati” – VIDEO”

Lascia un commento