Purghe preventive, sospeso docente scuola Foligno

Condividi!

Condanna senza processo, ha violato il dogma

Sarà sospeso dal servizio “in via cautelare” il docente, un supplente, di una scuola elementare del folignate che rivolgendosi a un alunno di colore avrebbe chiesto ai compagni “è vero che è brutto”?.

Comportamento che lo stesso docente avrebbe tenuto anche nei confronti della sorella del bambino.

Il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti ha “chiesto agli uffici di intervenire immediatamente”, “a tutela della serenità degli alunni”. “La scuola – ha sottolineato – è luogo di inclusione ed è di tutti”.

Il docente si sarebbe difeso parlando di una sorta di esperimento sociale. Quanto successo è stato comunque subito segnalato dai genitori alla dirigente della scuola e quindi all’Ufficio scolastico regionale che ha interessato il Miur.

Bussetti è ministro della Lega, sembra comportarsi come una sorta di Boldrini.

Dov’è quando accade questo?

Lezioni su cambio di sesso, genitori ritirano figli da scuola

Recita “Mare Nostrum” in scuola media: alunni costretti a fingersi profughi

Picchiata da compagne marocchine, non vuole più tornare a scuola

La scuola non è un luogo di inclusione, è un campo di battaglia.

Dove noi stiamo diventando minoranza:

Italiani minoranza nella scuola, preside esulta: “Questa è l’Italia che vogliamo”




Lascia un commento