Queste toghe rosse volevano processare Salvini per riaprire i porti

Condividi!

Ricordiamo l’appartenenza dei tre magistrati ‘casualmente’ estratti a sorte come giudici del Tribunale dei Ministri di Catania, quello che ha chiesto l’autorizzazione a procedere contro Salvini, nonostante la richiesta di archiviazione della stessa Procura:

Era un tentativo di processo politico. Un tentativo di linciaggio politico, con il quale una minoranza di magistrati politicizzati di estrema sinistra, voleva imporre la riapertura dei porti: perché questo, avrebbe significato, lasciare processare Salvini.




Lascia un commento