Sbarchi crollano in Italia, è boom in Spagna

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Un totale di 7.113 clandestini sono sbarcati in Europa via mare dall’inizio dell’anno al 10 febbraio scorso con una diminuzione significativa rispetto agli 8.234 arrivi segnalati nello stesso periodo dell’anno scorso. Lo riferisce l’Oim, l’Agenzia delle Nazioni Unite per la migrazione.

Anche il numero di morti in mare mentre tentavano di arrivare in Europa è in calo rispetto al 2018. In tutto, 216 contro i 403 morti nello stesso periodo del 2018. Meno ne partono, meno ne muoiono.

La stragrande maggioranza degli arrivi dall’inizio dell’anno è stato segnalato in Spagna (4.646), mentre l’Italia ha registrato solo 215 arrivi, contro i 4.731 nello stesso periodo del 2018.

In pratica, la diminuzione dipende solo dall’Italia. Sia degli arrivi che dei morti.




Vox

Lascia un commento