Regala frittelle solo ai bimbi italiani, sinistra protesta

Condividi!

Frittelle ai bimbi italiani al luna park. La sinistra protesta per l’iniziativa del consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Luca De Marchi, a Mantova, che ha organizzato una festa per i piccoli italiani per il pomeriggio di venerdì prossimo.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Puntiamo lo sguardo sulle famiglie extracomunitarie che, in realtà, godono, per quanto riguarda l’infanzia, di numerose agevolazioni, mentre le famiglie mantovane troppo spesso devono rinunciare ai momenti di svago con i figli perché subissate di pensieri riguardanti le difficoltà finanziarie”, ha spiegato De Marchi.

Ma secondo il giornale locale di sinistra, La Gazzetta di Mantova, si tratta di “iniziativa choc” e discriminatoria.

Regalare i propri dolcetti agli italiani è discriminatorio. Presto, sarà definito così anche trovarsi un fidanzato italiano, se prima non la dai agli immigrati.

Intanto:

Befana, Vescovo distribuisce giocattoli: esclusi bimbi italiani

E’ tempo di farla finita con questa idiozia delle ‘discriminazioni’: prima gli italiani.

La replica del consigliere:




Un pensiero su “Regala frittelle solo ai bimbi italiani, sinistra protesta”

  1. Siamo sotto dittatura.
    Non si è padroni neanche di fare regali a chi si vuole.
    E’giusto invece regalare un pò di felicità a coloro che sono costretti a privazioni per colpa dei tanti buonisti che remano contro il popolo italiano.

Lascia un commento