Reddito Cittadinanza, gli emendamenti Lega per non darlo a immigrati

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Paletti ancora più stringenti per limitare la platea degli stranieri che possono accedere al Reddito: lo chiede la Lega che ha presentato una serie di emendamenti al Decretone.

Con una delle proposte di modifica presentate in commissione Lavoro al Senato si esclude la possibilità che per chiedere il Reddito sia sufficiente la presenza di un familiare in possesso di un permesso di soggiorno mentre un altro emendamento stabilisce l’obbligo di certificazione, tradotta in italiano, della composizione del nucleo.

Non basta. Vogliamo la clausola Ceccardi, quella che limiterebbe del 99% la platea di immigrati.




Lascia un commento