Sanremo, doveva vincere Maometto: così hanno ribaltato il voto popolare

Condividi!

Come saprete, e come ha scritto Maria Giovanna Maglie, doveva vincere ‘Maometto’:

Così, nonostante gli italiani avessero votato in questo modo:

Ecco che la ‘giuria’, come andò nel caso della famosa ‘miss nera’, ha ribaltato i risultati:

Sono solo canzonette. Ma dimostrano la volontà di una cabala di ‘esperti’ di manipolare la realtà.

Ed è importante metterlo in luce, non per il carrozzone Sanremo in sé, ma perché è così che vorrebbero fare con il voto politico: si vota, poi loro decidono. E sono talmente arroganti, dal farlo alla luce del sole, in modo spudorato.

Ps. Il vero vincitore di Sanremo è Ultimo.

Gli “esperti”: Ferzan Ozpetek, Serena Dandini, Beppe Severgnini, Camila Raznovic, Claudia Pandolfi, Joe Bastianich e Mauro Pagani. Una coorte di sinistardi degna di un salottino radical chic.




Un pensiero su “Sanremo, doveva vincere Maometto: così hanno ribaltato il voto popolare”

  1. Quindi gli esperti della canzone italiana sono: un buco turco che fa propaganda filmata, una nota comunistarda famosa per le persone che accompagnava in tv, un giornalista radical chic globalista lecchino zerbino, una ebrea che divulga perversioni a scelta su vari mass media, una pazza gattara che mi riferiscono fosse una tentata attrice, un italo americano di moda che si occupa di ristorazione – così ambiguo che gli ebrei a New York lo scambiano per ebreo, il multistrumentista della festa dell’Unità che è forse l’unico che se ne intende di musica.
    ****************
    Spararsi da soli nel serbatoio elettorale può essere un’altra manifestazione dell’altruismo patologico.

Lascia un commento