Islamici decapitano bimbo di 6 anni di fronte alla mamma: «Infedele»

Condividi!

Un bimbo di 6 anni decapitato di fronte alla mamma, tra urla strazianti, perché infedele. E’ accaduto nella città di Medina, in Arabia Saudita.

VERIFICA LA NOTIZIA

Mamma e figlioletto sarebbero stati avvicinati e caricati in auto. Il piccolo è stato poi strappatio via dalla madre e colpito al collo con un bicchiere di vetro rotto, fino a decapitarlo. La madre ha dovuto assistere.

finora non ci sarebbe stato alcuna reazione da parte delle autorità saudite. E non potrebbe essere altrimenti, per i sunniti, in particolare gli whabiti sauditi, gli sciiti sono musulmani eretici, quasi alla stregua dei cristiani.

La comunità sciita ha dichiarato che quest’episodio è il frutto delle continue violazioni dei diritti degli sciiti, e della mancanza di protezione nei loro confronti da parte delle autorità in Arabia Saudita. Del resto è normale, visto che stanno portando avanti una guerra di sterminio contro gli sciiti in Yemen, figuratevi che problema hanno con una ‘semplice’ decapitazione.

Come vedete, Isis (foto in alto della famosa decapitazione di un bambino) non è un ramo eretico dell’Islam: è l’Islam.

Se fanno questo ai loro cugini, cosa pensate che farebbero a noi, se potessero?

Ricorderete:

ISLAMICI MODERATI DECAPITANO BAMBINO – VIDEO CHOC

Ricordiamo che Isis è una creatura dell’Arabia Saudita. E noi abbiamo fatto la guerra ad Assad.




Un pensiero su “Islamici decapitano bimbo di 6 anni di fronte alla mamma: «Infedele»”

  1. I BUONISTI FIGLI DI MERDE PUTRIDE NON HANNO NIENTE DA DIRE??? STO ASPETTANDO CHE ARRIVINO A TAGLIARE ANCHE LE TESTE DEI VOSTRI FIGLI CORNUTI E DEI VOSTRI NIPOTINI FROCETTI! CHE SAREBBE ORA CHE TOCCASSE UN PO’ ANCHE A VOI, AMICI DEL PAPOCCHIO MEFISTOFELICO! LURIDI BASTARDI IMMONDI CHE I CORVI BANCHETTINO CON LE VOSTRE CARNI AVVELENATE E FACCIANO SCEMPIO DELLE CAROGNE DELLE VOSTRE FAMIGLIE!

Lascia un commento