Dilaga protesta contro latte romeno, allevatori bloccano squadra Cagliari

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Si estende a tutta la Sardegna la protesta dei pastori contro l’invasione del latte romeno e bulgaro:

Latte italiano buttato via per importare quello romeno – VIDEO

Un gruppo di allevatori si è presentato davanti ai cancelli del centro sportivo di Assemini, dove si allena la squadra di calcio del Cagliari, sistemando le auto davanti all’ingresso e chiedendo di parlare con i giocatori e con la società. Sul posto è intervenuta la polizia.

Clamorosa protesta dei pastori, bloccata la squadra del Cagliari: “Domani non giocate a Milano per solidarietà”. Questa la proposta degli allevatori sardi in rivolta per il prezzo del latte, che fermando i giocatori ai cancelli di Assemini chiedono al Cagliari di non scendere in campo domani contro il Milan. Una forte richiesta di solidarietà dunque ai giocatori rossoblù, dopo le proteste eclatanti degli allevatori sardi in questo weekend, culminate con lo sversamento di tantissimi litri di latte nelle campagne. Al centro di Assemini dove si allena il Cagliari è intervenuta anche la Polizia. La gara contro il Milan è in programma domani sera alle 20,30 a San Siro.




Un pensiero su “Dilaga protesta contro latte romeno, allevatori bloccano squadra Cagliari”

  1. N on è fermando una partita di calcio (peraltro impossibile poiché rimetterci sarebbe soltanto la società Cagliari) che si ottengono risultati contro queste decisioni di import.
    Si dovrebbero mobilitare agricoltori e contadini in tutta Italia,boicottando tutti i prodotti esteri (e sono tanti a discapito di quelli nazionali) e incrociando le braccia.

Lascia un commento