Macron contro l’Italia: “Cacciare la lebbra nazionalista”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
L’ultimo sfregio francese è la parola rimangiata sul caso della Sea Watch, un gesto dettato da nervosismo, come, del resto, il ritiro dell’ambasciatore da Roma: Macron è sotto assedio, i gilet gialli imperversano sotto casa sua, il bunker dell’Eliseo è pronto ad accoglierlo.

Ieri, il portavoce di Macron aveva sferratto l’attacco più volgare al nostro governo affermando che la Francia combatte “la lebbra nazionalista”: “Se si vuol fare indietreggiare la lebbra nazionalista, se si vuole fare indietreggiare i populisti, se si vuol fare indietreggiare la sfida all’Europa, il modo migliore è di comportarsi bene con i propri partner”.

La ‘lebbra nazionalista’ è ormai sotto casa tua, Macron, non ti salverai.

In tutto questo, con chi si schiera il PD? Ma ovviamente con il nemico:

Sindaco PD issa bandiera francese sul municipio – FOTO




Lascia un commento