Profugo sgozza 2 anziani, vogliono scarcerarlo

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Mamadou Kamara, il 18enne profugo ivoriano ospite del famigerato centro di accoglienza di Mineo, a processo per avere rapinato e sgozzato Vincenzo Solano, 68 anni, e la moglie, Mercedes Ibanez, 70enne di Barcellona, nella loro villetta di Palagonia, potrebbe presto essere libero:

L’omicidio nel 2015. In quasi 4 anni, non sono ancora riusciti a condannarlo. Nonostante prove schiaccianti.

E’ stato uno dei casi più brutali con protagonista un profugo.

La coppia di anziani si fidava degli immigrati, li faceva anche entrare in casa per sfamarli, perché credevano alla propaganda mediatica. E per la propaganda mediatica sono morti.




Un pensiero su “Profugo sgozza 2 anziani, vogliono scarcerarlo”

  1. Ho finalmente capito la strategia: ci pagheranno le pensioni sgominando i pensionati attuali. I pensionati sono i veri parassiti da eliminare con i loro comportamenti antisociali. Sbarcano a frotte dal bus e affollano gli uffici pubblici, disturbano i cantieri, creano ingorghi al supermercato.

Lascia un commento