Polizia chiede le generalità: lui rifiuta di rispondere in italiano – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
E’ accaduto ieri, 6 febbraio, in centro a Trieste. Un uomo, alla richiesta degli agenti di dichiarare e fornire le proprie generalità, si è rifiutato di rispondere in italiano, pretendendo che le domande gli venissero poste in sloveno.

Si è reso necessario anche l’intervento della Polizia di Stato che lo ha portato in Questura.

Nič novega v Trstu. Oziroma je vedno slabše!Niente de novo a Trieste. Anzi pezo del pezo con discriminazioni raziali a go-go.Siamo in Italia e si parla Italiano! Detta da un poliziotto nel centro de Trieste il 6 febbraio 2019 no nel 1919. Dove xe la legalità, dove il rispetto delle leggi che regola gli accordi post-bellici firmati dall'Italia? Me porte a Bazovica a fucilarme perchè domando che veni rispetado un DIRITTO UMANO?

Posted by David Danev on Wednesday, February 6, 2019

“Tutta la mia solidarietà agli agenti coinvolti in questo episodio occorso oggi in via Carducci,Trieste – ha commentato il consigliere di Forza Italia Michele Babuder condividendo il video girato dall’uomo – “Ignoro perché siano state richieste all’autore del video le generalità e i documenti della macchina (anche se l’auto in divieto di sosta a fianco mi fa presumere il motivo.. ), limitandomi a congratularmi con gli operatori della Polizia Locale del Comune di Trieste e della Polizia di Stato per la loro professionalità!”

Questo accade tutelando in modo eccessivo le minoranze, che poi pretendono.

Se non avessimo il problema immigrazione, che attualmente è l’unica cosa che conta, ci impegneremmo per il ritorno di Fiume e Pola all’Italia. Altro che ‘Trieste slovena’.




3 pensieri su “Polizia chiede le generalità: lui rifiuta di rispondere in italiano – VIDEO”

  1. Vox, non solo Pola e Fiume (Istria) ma anche tutta la Dalmazia! Era tutta Italia, e l’abbiamo persa a causa degli ignobili savoia, dell’ignobile badoglio, degli ignobili politici del dopoguerra e dell’ancor più ignobile trattato di osimo! Alto tradimento!

Lascia un commento