Bergamo, 25enne uccisa a coltellate da tunisino

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Una ragazza di 25 anni è stata uccisa a coltellate, mentre sua sorella è rimasta gravemente ferita.

L’aggressione in un garage di Curno (Bergamo).

A colpire l’ex compagno della vittima, un tunisino, già fermato dai carabinieri.

La 25enne è stata uccisa con una coltellata al cuore.

Secondo gli inquirenti, l’immigrato l’avrebbe aspettata sotto casa per poi colpirla a morte.

Un’altra vittima dell’integrazione.




5 pensieri su “Bergamo, 25enne uccisa a coltellate da tunisino”

  1. Sul televideo della rai viene prudentemente omessa l’etnia della carogna tunisina assassina, e si parla di ennesimo caso di femminicidio. Una bestia fatta entrare dai traditori accoltella a morte una nostra donna, ma la colpa è degli uomini. Farabutti!!

  2. Con tutte le informazioni a disposizione,ancora si resta ciechi e sordi…..a 25 anni…..e mi sà che questa gente lo resterebbe sino alla morte (naturale intendo )….

    Costringere a pensare dove addirittura fallisce l’istinto di sopravvivenza, non è etico.

    Anche avendone il potere, non lo farei……

    Solo questo: Se le cercata…

    Una cosa però è assolutamente imperdonabile: non danneggino gli altri con le loro idee da residuati di manicomio…

    …per il resto, che paghino con la propria (e non con quella altrui), pelle i loro errori ormai evitabilissimi anche per un minimo di raziocinio (per queste evidenti realtà, non è richiesto di saper risolvere una equazione differenziale)

Lascia un commento