Difende figioletta, papà massacrato da branco immigrati

Condividi!

Massacrato dal branco di 10 ragazzi tra i 15 e i 17 anni, e un maggiorenne, tutti solo denunciati dai carabinieri di San Giovanni Valdarno (Arezzo).

VERIFICA LA NOTIZIA

Il branco ha picchiato il 30enne perché, mentre accompagnava con il passeggino sua figlia, li aveva rimproverati: lanciavano sassi con il rischio che qualche pietra potesse colpire la piccola.

Il gruppo di giovani ha minacciato l’uomo di morte colpendolo poi con calci e pugni.

I testimoni hanno permesso di identificare il branco multietnico, composto con certezza da diversi immigrati.

Nella foto, un’altra vittima di un branco di migranti.




Lascia un commento