Viminale: “Non ci sono bambini a bordo SeaWatch”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Dopo “l’ordine” della procura presso il tribunale dei minori di Catania:

SeaWatch, procuratore rosso chiede sbarco sedicenti minori

Il ministero dell’Interno ha replicato che non ci sono bambini a bordo.

Si tratta, almeno secondo le testimonianze degli stessi presunti minori, di ragazzi di 17 anni e mezzo: quindi, Salvini ha confermato il no allo sbarco.

A chiedere lo sbarco era stato il procuratore Caterina Ajello in un documento inviato ai ministri dell’Interno e dei Trasporti, al presidente del Tribunale per i minorenni di Catania e alla Procura generale etnea.

Un membro dell’ong a bordo della nave di che «sono davanti a Siracusa e non capiscono perché devono restare a bordo senza poter scendere».

Perché non è casa vostra.




Lascia un commento