Leghista condannata per frase: “Coop lucrano su accoglienza”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
È una «molestia» a carattere «discriminatorio» attribuire «fine lucrativo» alle associazioni impegnate nell’accoglienza dei richiedenti asilo, perché crea un «clima intimidatorio e ostile» nei loro confronti.

Questa la delirante sentenza della Corte d’Appello civile di Brescia con con la quale ha confermato la condanna di Federica Epis, consigliere regionale lombardo della Lega, a risarcire due associazioni che lucravano sull’accoglienza per un post su Facebook del 2015 nel quale parlava di «cooperative e fondazioni e altri operatori che con la faccetta misericordiosa di chi fa la beneficenza stanno invece lucrando sul traffico di clandestini».

Avete letto bene: dire che le coop lucrano sull’accoglienza è reato. Secondo i magistrati che, evidentemente, fanno parte della stessa area politica.

Il ricorso per far accertare il «carattere discriminatorio» delle affermazioni di Epis era stato proposto dalle due associazioni chiamate in causa nel post, la cooperativa K-Pax e l’associazione Puerto Escondido, e dalla solita Associazione studi giuridici sull’immigrazione, associazione finanziata da Soros che individua i tribunali ‘giusti’ nei quali fare ricorso, con i legali Marta Lavanna e Alberto Guariso. Vinto il primo grado nel 2017, la sentenza è stata confermato oggi in appello. Epis, segretaria della Lega di Orzinuovi, era stata condannata a risarcire con 2mila euro ognuno dei ricorrenti ed a rifondere le spese processuali.

Chissà se è discriminatorio anche definire una sentenza delirante delirante…

Qui abbiamo dei funzionari, i magistrati, che ledono il diritto d’opinione di un cittadino. Ma non solo, che molestano la realtà oggettiva: perché chiunque abbia più di un neurone sa che le coop lucravano sull’accoglienza.

Lo abbiamo detto che la sentenza è delirante?

Epis, epica: inutile integrare immigrati, tornino a casa




2 pensieri su “Leghista condannata per frase: “Coop lucrano su accoglienza””

  1. Cosa volete di più?

    ….un lucràno….

    …rivoltante attività criminale usando il buco del culo altrui (da cui lucrano)

    ….per i ”preti”….come quello di tarentum ….è la luce anale illuminante….

Lascia un commento