Vince la Lega, via scritte in Arabo da ospedale di Imola

Condividi!

“Le scritte in arabo vanno fatte sparire dall’ospedale”. Lo richiede, a Imola, una mozione presentata dalla Lega per far rimuovere tutte le scritte in arabo dall’ospedale Santa Maria della Scaletta.

VERIFICA LA NOTIZIA

La mozione è passata grazie ai voti del Movimento 5 Stelle che, a maggioranza, sostiene il sindaco PD Manuela Sangiorgi.

Ora l’Azienda sanitaria locale dovrà rimuovere tutta la segnaletica in lingua araba e lasciare solo quelle in italiano e inglese.

“Si chiede un intervento che l’Ausl porta avanti già di suo e solo per ingraziarsi una parte di elettorato – si lamentano i PD – ma è una cosa culturalmente molto distante dal nostro modo di pensare”. “Il Pd si astiene perché è in imbarazzo – ribatte il leghista Simone Carapia – non può votare contro una mozione che verrebbe sostenuta dai suoi stessi elettori”.




2 pensieri su “Vince la Lega, via scritte in Arabo da ospedale di Imola”

Lascia un commento